ett, edita, portale,cms, pescara, lavoro, provincia

PescaraLavoro

Portale dell'Assessorato alle Politiche del Lavoro e Formazione Professionale della Provincia di Pescara

GARANZIA OVER AVVISO

GARANZIA OVER AVVISO

GARANZIA OVER -Patto per lo Sviluppo -  Piano Operativo FSE Abruzzo 2016-2018  attivazione intervento 4 misure B e C. - Pubblicazione del Bando Garanzia Over 7.11.2016 -  


L’awiso non scade mai, è un'opportunità sempre aperta per le imprese, le misure sono attive fino ad esaurimento delle risorse finanziarie. Se si otterranno risultati, la Regione troverà altri fondi.

Finalizzato ad incentivare I'assunzione a tempo indeterminato di lavoratori  disoccupati abruzzesi con più di 30 anni di età, con particolare riguardo a donne e over 50 e a quanti vivono nelle aree interne e di crisi.
Aspetti innovativi dell'Awiso :coinvolgimento della rete dei Servizi per il Lavoro riferiti a 15 CPI e 28 Agenzie per il lavoro ad oggi accreditate. Gli operatori sono chiamati ad offrire un servizio sia ai disoccupati che  alle imprese/datori di lavoro. Tale servizio di accompagnamento al lavoro del disoccupato, di scouting imprese e di intermediazione domanda/offerta sarà remunerato a risultato.
Se riescono ad incrociare domanda e offerta di lavoro le APL/ CPI ottengono un premio economico a risultato. Questo premio varia da 1.500 a 2.000 euro per ogni assunzione a tempo indeterminato(art. 5 c3 lett.B).
Gli importi riconosciuti a risultato sono:
- € 2.000,00 per attività di accompagnamento al lavoro di soggetti residenti nei Comuni ricadenti nelle Aree interne e nelle Aree di crisi complessa e non complesse  che si presuppone più difficili da ricollocare;
- 1.500,00 per attività di accompagnamento al lavoro di soggetti residenti in altri Comuni della regione Abruzzo.
Il rimborso è subordinato al raggiungimento dei seguenti risultati:
- assunzione del lavoratore/lavoratrice a tempo indeterminato documentata dalla  Comunicazione Obbligatoria on line, in tal caso viene erogato il 50%dell'importo  spettante;
- permanenza dell'assunzione del lavoratore/lavoratrice per almeno 12 mesi, in tal caso  viene erogato il restante 50%.
 Qualora l'impresa voglia presentare la candidatura awalendosi del servizio dell'APL/CPI, nel presentare l'istanza l'impresa indicherà per l'APL la ragione sociale e il codice di accreditamento allegando anche copia del documento di riconoscimento del rappresentante legale oppure indicherà il CPI di riferimento allegando copia del documento di riconoscimento del responsabile dello stesso CPI.
L'istanza prevede la sottoscrizione anche del rappresentante legale oppure del responsabile dello stesso CPI.
Si tratta di una opportunità di coinvolgimento diretto nelle politiche attive del lavoro secondo una logica di premialità, in quanto tanto più la presa in carico dei disoccupati e la ricerca di occupabilità produrrà risultati concreti, tanto maggiori saranno i vantaggi economici. Inoltre la rete è chiamata a garantire una capillare diffusione sul territorio dell'iniziativa con servizi di accoglienza, informazione ed accesso al programma (art. 9 c. 6). I tempi di awio delle procedure sono i seguenti:
- i disoccupati possono inserire il loro CV a partire dal 25 novembre nella piattaforma telematica di Regione Abruzzo Borsa Lavoro.
- i datori di lavoro interessati ad assumere possono inviare domanda a partire dal 5 dicembre utilizzando la piattaforma dedicata app.regione.abruzzo.it/awisipubblici.


Menu della pagina
IndietroIndietro Stampa la pagina Stampa la pagina
Torna su 
 
ANTICIPO CIGS, COSA FARE
ANTICIPO CIGS, COSA FARE
SCUOLA, CON LA DID ON LINE SI RISPARMIA TEMPO
SCUOLA, CON LA DID ON LINE SI RISPARMIA TEMPO
riParto, percorso di rientro al lavoro per donne mamme
riParto, percorso di rientro al lavoro per donne mamme